02 ottobre 2012

Chieti - Batman da oggi è prigioniero


L'ex capogruppo del Pdl alla Regione Lazio Franco Fiorito è stato arrestato questa mattina dalla Guardia di Finanza in esecuzione di un'ordinanza del gip di Roma.Trasferito nel carcere di Regina Coeli, è accusato di essersi appropriato di un milione e 300 mila euro dai fondi destinati al gruppo consiliare. L'interrogatorio di garanzia in carcere è fissato per giovedì 5 ottobre, in tarda mattinata. Non invidio proprio i cuochi del carcere.. Dovranno fare gli straordinari per saziare una simile bocca. Ma quanto ci costrerà di soli pranzi? Ormai nelle regioni indagate, sette, si sono accorti che sono tutti dei ladri e bisogna che qualcuno in galera ci vada proprio, anche per accontentare il popolino "bue". Tutti sapevano, tutti ne parlavano e qualcuno faceva addirittura nomi e cognomi. Sono tutti complici, in questa associazione a delinquere, dai vari Fiorito agli altri nomi, perfettamente sconosciuti agli elettori: vanno pertanto tutti arrestati e cancellati dalla faccia della politica italiana, perchè credetemi, Fiorito è solo la punta dell'iceberg-corruzione.

nonnoenio

23 commenti:

  1. cosa aspettavano, che andasse alle Maldive?

    RispondiElimina
  2. @Luana
    Questo gesto ci fa tornare un pò a sperare. La domanda che adesso mi pongo e: "Riusciranno a togliergli le varie prebende per il futuro e recuperare il mal tolto?"

    RispondiElimina
  3. Pensa se i parlamentari non avessero la scappatoia, del ridicolo "fumus persecutionis", vera e propria presa per i fondelli, che affollamento ci sarebbe nelle patrie galere... Non facciamoci illusioni,er batman de noaltri... non restituirà il maltolto e tra poche settimane sarà libero con le scuse dei giudici.

    RispondiElimina
  4. Spero tanto lo raggiungano i vari Robin.

    RispondiElimina
  5. sono pienamente d'accordo con te, anche se mi piacerebbe che nel momento della scoperta, non si facesse una generalizzazione ma si facesse invece una specifica descrizione caso per caso, non per giustificare qualcuno ma per far capire che gente impunita come "er batman" merita la mano molto più pesante rispetto agli altri. Sto cretino è andato in televisione a dire che lui si ricandita che tanto è stato il più votato, e quasi mandava minacce in codice a chissà quale malavitoso che sicuramente lo spalleggia. la mia paura è questa... se ad ogni giro di smascheramento di corrotti, il loro posto lo prendono, quando lo prendono, altri corrotti... e di volta in volta la storia è sempre che alla fine è colpa della magistratura che tenta di fare dei golpe (perchè questa la solfa dell'ultimo ventennio italico) quali speranze si possono mai riporre nei prossimi che arrivano????

    RispondiElimina
  6. e se sostituissimo il carcere con la CONFISCA dei beni, fino a totale risarcimento del mal tolto? Oggi in Italia, per risolvere la spaventosa voragine del debito pubblico, generata da una classe dirigente avida ed incapace, in primis TUTTI i politici, bisognerebbe confiscare il 99% dei beni dei suddetti individui, includendo naturalmente i famigliari, i prestanome, i nipoti e gli amici degli amici... la mamma :"mio figlio è ricco di suo"... e te credo, aveva comperato una jeep por potersi muovere, perchè a Roma erano nel frattempo caduti 2 centimetri di neve.

    RispondiElimina
  7. E come se non bastasse vuole ricandidarsi. Lui si sarà chiesto: lo fa la polverini e allora io perché no?.
    Brutte facce senza vergogna.

    RispondiElimina
  8. Ciao Enio e buona serata. E' vero, sta tornando la marea nera come ai tempi di mani pulite! Attenzione, però: l'avvocato de sto tizio è carlo taormina! C'è da scommetterci che tra una settimana è fuori.

    Comunque, mi accontenterei che non si ripetessero le coglionate avvenute dopo mani pulite quando, tutto il Paese entusiasta, si votò un venditore di pentole che riciclava maiali della prima repubblica! A parte il fatto che già di suo, il venditore di pentole, era un gran farabutto! Perché, poi, sta gente l'abbiamo votata noi! Fatevi un giro per frosinone e dintorni e sentite come ne parla la gente de sto coso... ancora oggi!!!

    Cerchiamoli i nomi nuovi e questi saranno destinati a morire! Di fame, spero!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao, come stai? Che carino tuo blog me piace molto.
    Io o cominciato a scrivere su blog da poco , volevo che quando tu ai tempo passi li e poi me lo dica cosa pensi.

    Mio blog: http://couturetrend.blogspot.it/

    O anche una FAN PAGE su facebook che io aggiorno tutto il giorno.

    FAN PAGE: https://www.facebook.com/couturetrend1

    Un grande bacio!

    RispondiElimina
  10. ormai....il berlusconismo ha prodotto più mostri di quanti potevamo vedere

    RispondiElimina
  11. a vista, il tipo, sembra antipatico ma, ho paura che tutta questa vicenda stia alzando solo un gran polverone su questo tizio che, svierà l'attenzione sul ptoblema principale cioè ;che i politici ed i partiti hanno fatto comunella, nella regione Lazio, per la spartizione di danari pubblici.Adesso resta da stabilire, secondo Taormina, se ha rubato per se soldi pubblici o soldi del partito.L'avvocato spera nel distinguo per farlo scarcerare, io dico solo che ha rubato e basta e siccome sono buono applicherei la legge del taglione, quella di una volta, che se ti beccavano a rubare capace che ti tagliavano pure na mano... sto impunito!

    RispondiElimina
  12. in carcere è sereno il poverello...e ci credo ! Ha scoperto che lì si mangia tutti i giorni, 3 volte al giorno e gratis a farlo uscire ci pensano i suoi avvocati... poi andrà a godersi il 1300000 euri arraffato.

    RispondiElimina
  13. Farà dieta come Lele Mora, è uscito dal carcere ringiovanito di almeno anni!

    Buon giovedì!

    RispondiElimina
  14. Un arresto comunque non significa una condanna. Significa che il giudice vede il pericolo di fuga o che si possa ripetere il reato.

    RispondiElimina
  15. @Lorenzo

    comunque pare che il "ciccione" a cui hanno bloccato diversi conti, alcuni dei quali all'estero e sequestrato anche un paio di macchine, ha incominciato a cantare e son sicuro che se Taormina lo fa uscire, di lui, si interesserà anche Fazio e magari un nposticino a San Remo gle lo trova pure a lui. Di tutto questo can can si spera che lo Stato riesca a recuperare almeno le "bricciole" che lui ha sottratto e che si scoprono anche i "tizi" del suo partito e non, che hanno beneficiato di questo magna magna ai danni della regione Lazio.

    RispondiElimina
  16. Fiorito se la ride di sti commentii perché in carcere non lo terranno per molto... Tutti sappiamo che la casta politica e la sua corte é intoccabile e gode di impunità. Del resto se il Trota (così scarsamente intelligente) usava il partito come un bankomat figuratevi i "senatori" della poltrona come Casini, Fini, D'Alema che cosa hanno fatto sparire in tutti questi decenni... Sono 30 e più anni che siamo costretti a vedere sempre le stesse facce, pur se ogni tannto i loro partiti cambiano di nome.

    RispondiElimina
  17. magari arrivano Robin e Cat Woman a salvarlo...

    RispondiElimina
  18. Adesso m'immagino la fila dei suoi amici che lo andranno a trovare e poverino come sono disumane le carceri quando ci mettono dentro un politico!

    RispondiElimina
  19. Come ho scritto dall'amico Ernest, il problema è che queste cose si sapevano da anni. La domanda da porsi allora è: perchè saltano fuori tutte ora? Probabilmente c'è una regia occulta, che, come succede spesso (sempre?) in Italia, vuole cambiare tutto, perchè nulla cambi ... stiamo attenti ai gattopardi.

    RispondiElimina
  20. @alligatore

    il fatto è comunque che la politica, da tutte queste storie prettamente italiane, ne esce con le ossa rotte. C'è solo d'augurarsi che si incominci un'altra MANI PULITE che rimetta un pò in riga questi cialtroni che negli ultimi 10 anni hanno pensato solo ad arricchirsi a spese della comunità.

    RispondiElimina
  21. Sono d'acccordo con te. Dovremmo mandarli tutti a casa. Ma finchè le leggi se le faranno loro non ce lo permetteranno mai.
    Buona domenica.
    A presto.

    RispondiElimina
  22. @Holyriver

    qualcosa andrebbe comunque fatti, questo signore er batman, non solo ha rubato a piene mani, ma si è permesso di spettacolarizzare il suo arresto e prenderci anche per il culo... col suo ammonimento: "... se sono stato capace io, un sig. nessuno... figuratevi gli altri..."

    RispondiElimina
  23. Ciao Nonno Enio,
    in questi giorni non faccio che chiedermi "ma che faccia hanno questi personaggi?" io mi vergognerei anche a farmi vedere ed invece loro, se la ridono, mangiano e bevono, si divertono alla faccia e alle tasche nostre!!!! Vuol dire che sono ben spalleggiati!!
    Ho sentito alla tv che ha sbaraccato lo spaccio del carcere, tanto che il medico gli ha proibito di farlo ancora...per salvaguardare la sua salute!!! Ma lo lasci fare, lo lasci fare che è meglio per tutti!!!!
    Buona serata
    Bruna

    RispondiElimina