31 dicembre 2012

Auguri di un buon 2013 da Chieti



Auguro a tutti i lettori del mio BLOG un felice anno nuovo. Un anno è già passato, 365 giorni,di pubblicazioni, perché il blog è rimasto attivo ogni giorno, compresi l'1 maggio, Ferragosto e il giorno di Natale con i suoi articoli, fotografie e commenti. Ora, come spesso accade alla fine di un anno, è giunto il momento di tirare le somme, stilare una classifica delle cose verficatesi in Italia e nel mondo. Sono andato a spulciare un'infinità di dati, per capire quali sono stati, nel corso dei dodici mesi appena trascorsi, gli argomenti più cliccati, quelli più discussi, quelli che hanno fatto parlare e confrontare la community degli internauti. Al primo posto c'è la politica, con i tentativi del governo tecnico di Monti a farci riacquistare credibilità a livello europeo e internazionale. A seguire, troviamo l'ennesimo terremoto (20 maggio), che ha fatto danni incalcolabili in Emilia. Poi tante altrte notizie locali come la diatriba sull'accorpamento delle provincie che nessuno voleva fare, spacciata come l'unico sistema per farci risparmiare un pò di soldi. Da me ci sono state inutili sfilate e addirittura il sindaco si è posizionato davanti a Montecitorio con un cartello appeso al collo, per fare lo sciopero della fame (durato solo un giorno). Dalle notizie si è passati poi alle fotografie. La foto più vista (e probabilmente la più apprezzata apprezzata) è quella di Belen Rodriguez e della sua ormai famosa farfallina tatuata in quel posto. Era febbraio e c'era Sanremo e la bellissima argentina, con un lungo abito, maliziosamente la lasciò intravedere sulla sua lunga coscia. I fotografi non si fecero pregare e l'immagine del tatuaggio inguinale face il giro d'Italia e del mondo. A risentirci nel 2013

nonnoenio

8 commenti:

  1. credo che la farfalla della Belen sia stata una delle cose più interessanti dell'anno. Poi i capelli finti di Berlusconi. Poi Casini quando crede di essere Mosé. Non Monti, perché credo di interesante abbia fatto poco, almeno che non si chiami interessante affamare mezza Italia. Buon anno a tutti.

    RispondiElimina
  2. La cosa più interessante ma drammatica del 2012 è la conferma del detto di Dante Alighieri. Serva Italia nave senza nocchiero in gran tempesta. Dimenticavo neanche il Titanic ha insegnato niente, visto Schettino.

    RispondiElimina
  3. Non mi piacciono le donne tatuate.

    RispondiElimina
  4. ciao nonno augurissimi di tante buone giornate e tanti post

    RispondiElimina
  5. L’anno nuovo è arrivato e se uscite di casa non fatelo mai con le tasche vuote, ma con qualche soldo. L’usanza afferma che, così facendo, l’anno appena nato non sarà "magro" e mai negare un prestito di denaro chiesto a Capodanno, il denaro prestato torna indietro centuplicato. (…opinabile!)

    RispondiElimina
  6. Un bel 2012 e se il 2013 và come il precedente a me va bene, Ho la fortuna di avere un lavoro, stare bene in salute poi se rinuncio a un pò di cose non indispensabili se non inutili ne guadagno di certo.Auguro a tutti un 2013 almeno sufficentemente felice, pieno di affetti e non di cose.Grande la farfalla di Belen!!! Posizione invidiabile!!!

    RispondiElimina
  7. Un augurio ed una speranza per il futuro.
    Costantino

    RispondiElimina