14 febbraio 2012

Pescara - Neve sul mare dal ponte sul mare

Capita raramente..., ma quando c'è bisogna approfittarne!

Luciano Pellegrini

Le foto su questo link:FOTO


6 commenti:

  1. Si, bella la neve lontano dalla città.

    RispondiElimina
  2. Quà da noi c'è sempre stata gente disperata per la neve (paesi isolati da settimane, animali e persone con scarsità di cibo) e persone che, beati loro, se ne vanno in giro con gli sci da fondo sulla spiaggia di Pescara o di Montesilvano. Ciò non toglie che lo spettacolo è fantastico e che Luciano, giustamente, ce ne porta a conoscenza.

    Un colpo al cerchio e una alla botte, prima ha mazzolato il comune e poi ci ha deliziato con le foto.

    RispondiElimina
  3. L'isolamento è inevitabile conseguenza delle distanze. Epperò se comuni, provincie e regioni non fossero organizzazioni con lo scopo di dare un lavoro ai cialtroni e ai lestofanti, basterebbe organizzarsi meglio per ridurre i disagi. Non è che non sai dove sono i paesi e che quando nevica devi mandare lo spazzaneve.

    RispondiElimina
  4. @Lorenzo

    in quanto tu dici c'è del vero, questi lestofanti e cialtroni stpendiati dai comuni quando c'è da reclamare lo stipendio sono li uniti a far casino, quando c'è da armarsi di pala sono al caldo nello loro case.I famosi lavoratori socialmente utili...

    RispondiElimina
  5. In tutto il nord europa nevica più che da noi, ogni anno che Dio mette in terra. Hanno gli stessi problemi che abbiamo noi ma evidentemente sono meglio organizzati. Non sono richiesti i sacrifici del Piave, basta una normale organizzazione dove ognuno fa il suo lavoro.

    RispondiElimina
  6. @Lorenzo
    da me sti lazzaroni che oggi ci governato (scoperti dalla corte dei conti)costretti a spendere di più di quello che incassano (le banche anticipano i soldi con gli interessi per pagare tutti i cialtroni alle dipendenze del comune)non perchè i soldi non ci sono ma perchè tardano ad arrivare.Le bollette dell'acqua del 2010 debbono in cassare, del piano ici(combattere gli evasori totali)non se ne parla nemmeno.Sperano sempre nella manna e il presidente della regione Chiodi (PDL)ha chiesto i soldi alla UE... quì da noi non si riaprono le scuole perchè non si è spalato nei cortili d'ingresso.. da non crederci.Resteranno chiusi fino a venerdì (sia a Chieti alta che a Chieti bassa)pur essendo le condizioni neve diverse... Chiusi anche i mercati rionali del mercoledì e del venerdi.Tutto questo perchè nessuno vuol spalare la neve... in comune tutti "pianisti" davanti ad una tastiera. Io li prenderei a calci in culo... rischiano il fallimento e son li a litigare tra loro destri sinistri, sono dei pazzi.

    RispondiElimina