18 febbraio 2012

Da Chieti - Stracquadanio: chi guadagna 500 euro è sfigato

Che ci sia un uomo che ogni volta che apre bocca dice solo cazzate passi, ma un parlamentare del PDL, un cosiddetto ONOREVOLE, eletto a pagato con i soldi dei contribuenti No! Costui è Stracquadanio, lo stesso che aveva detto, non molto tempo fa, riferendosi alle "elette" non si sa come in Parlamento, che " usare il proprio corpo per essere elette a Montecitorio era perfettamente lecito", dimenticando che noi cittadini, cioè gli elettori, dagli eletti in Parlamento, sperano che facciano cose ben più sensate di quelle che ha fatto o detto fino ad oggi lui. La perla di saggezza ultima uscita dalla sua bocca è questa: «Chi guadagna 500 euro è uno sfigato per varie ragioni e per fortuna sono pochissimi in Italia». Lo dice alla Zanzara su Radio 24 l'onorevole del Pdl. Sono sfigati. «Se fosse vero avremmo i morti di fame per le strade. Si tratta di una piccola quota di popolazione che hanno pensioni sociali più basse. Sono stufo di una retorica piagnona. Non esiste guadagnare 500 euro al mese. Ma chi li guadagna? Ma quali giovani precari! La media dei consumi di telefonia mobile, il telefonino cosa che hanno tutti nelle mani, vediamo che non basterebbero quelli. Chi guadagna 500 al mese è una minoranza ed è uno sfigato che non è stato capace». A parte che offende un gran numero di pensionati e circa 3 milioni di lavoratori precari, io lo prenderei a calci in culo, non so voi cosa fareste.

enio

15 commenti:

  1. Le domande che ti dovresti porre sono:
    - perché questa gente viene NOMINATA deputato e/o senatore. Nota che con la legge vigente, mancando il voto nominale, non sono eletti.
    - chi li va ad intervistare e perché. A me non interessa assolutamente cosa pensa tale Stracquadanio. Per altro, non ho nessuna idea di chi siano i circa mille tra Deputati e Senatori.

    Ah, qualora non fosse chiaro, ho smesso di votare molti anni fa.

    RispondiElimina
  2. Per capire lo spessore del personaggio, basta leggersi il suo curriculum

    http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2010/05/11/%C2%ABper-favore-pagatemi-di-piu%C2%BB/

    Ed è detto tutto.

    RispondiElimina
  3. Difficile commentare un simil pensiero. Non e' una uscita maldestra, e' un pensiero. Lo si potrebbe fare in mille modi, iniziando ad es. dalla mancanza di rispetto per i morti di fame non per colpa loro, che sono molti di piu di quello che questo miserando lecaculo berlusconiano pensa. Il problema pero' e' un altro:: personaggi simili non dovrebbero nemmeno mai affacciarsi alla politica ed alla gestione della res publica !!!sono arrivati li e sperano di restarci per beccarsi il VITALIZIO

    RispondiElimina
  4. @Lorenzo
    accetto la tua scelta di non votare, anche se non la condivido,ma ho scritto il pezzo (riprendendolo dall'ANSA)per rendermi conto di chi ci ha governato fino ad oggi e costui ne è un esempio lampante, mai laureato, ex dipendente dell'IBM ex amico di potenti che si è ritrovato, leccando culi a più non posso, a Montecitorio... probabilmente il livello intellettuale del personaggio è da molto che lo si è capito, il problema ora è farlo capire a chi lo ha votato pur guadagnando 500 euro al mese, forse è ora che ricolleghino tutti il cervello alla realtà e lo scolleghino dalla televisione...

    RispondiElimina
  5. Enio, il punto è che qualsiasi cosa tu colleghi o scolleghi, non fa nessuna differenza. L'Italia è ancora, sempre e soltanto quella di Dante:
    "Ahi serva Italia, di dolore ostello,
    nave sanza nocchiere in gran tempesta,
    non donna di province, ma bordello!"
    Gli Italiani di conseguenza.

    RispondiElimina
  6. A margine, invito tutti a leggere questo mio post:
    http://eldalie.blogspot.com/2012/02/ancora-sul-perche-litalia-non-ha-senso.html

    RispondiElimina
  7. citi un personaggio......leggo il blog alla mattina e resto choccato!!!

    RispondiElimina
  8. Gli sfigati sono coloro che pensano di essere furbi, ma l'arroganza e la violenza delle parole di Straquadanio mostrano il declino di questi personaggi, che in politica ci sono arrivati grazie a Berlusconi. Qualcuno dica a Straquadanio di non farsi trovare una sera a cena con gli sfigati!

    RispondiElimina
  9. @Soffio
    non me la prendo troppo con Stracquadagno... c'è sempre qualcuno peggio di lui... Scilipoti, tanto per non fare nomi... soltanto che sono troppi, almeno questi, i leccaculo, mandiamoli a casa...

    RispondiElimina
  10. che omino piccolo piccolo.... mi meraviglio che la stampa dia ancora spazio a questi falliti. perchè di falliti si tratta... la loro politica è un fallimemto.... quindi...vanno trattati come tali.

    RispondiElimina
  11. Con questa dichiarazione il Pdl passa dal 12,32% al 10,07%. Che dire ? Grazie "onorevole" avanti cosi', dopo le cazzate combinate dal capo in testa con le sue puttanelle la vittoria per voi e' assicurata.Teste a pera per non dire di CxxxO.

    RispondiElimina
  12. Fermo restando che stiamo commentando un'esternazione (con tutto il rispetto per il termine) di Stra-quaraquaquà-danio mi verrebbe da rispondergli che comunque sia è sempre meglio esser sfigati che servi! ;-)

    Dopodichè resto dell'opinione che meno li si calcola costoro (lui, Santanchè, Giovanardi & coyotes vari) maggiore è il torto che gli si fa :-D

    RispondiElimina
  13. stracquadanio è comunque un altro di quelli da mandare a casa a calci nel culo

    RispondiElimina
  14. guarda io sottolineo l'ultimo pezzo del tuo post cioè gli darei ogni mese 500 calci nel culo... poi vediamo.

    RispondiElimina
  15. ...no, Enio, non sono d'accordo! Calci in culo potrebbero piacergli. Peraltro, sarei curioso di conoscere chi lo vota e lo sostiene. Perché ci sono e li si vede nelle interviste TV. Sono come me e te... oddio, proprio come me e te no. Diciamo che sono esseri umani come noi.

    Quello che propongo io, semmai un giorno si arriverà alla resa dei conti, è far vivere questo signore con 500 euro al mese per il resto della sua misera vita. Avrei qualche programma anche per i suoi sostenitori: campo di rieducazione tipo gulag cinesi. Vi destinerei parecchi italioti.

    Buon pomeriggio a te e ciao.

    RispondiElimina