31 agosto 2010

Mortificante, indegno, indecente... vergognoso ?



Mortificante–Indegno–Indecente-Vergognoso quello che questa mattina hanno offerto i consiglieri comunali durante la discussione sul bilancio. Dalle offese verbali allo scontro fisico. Tutto questo non è avvenuto fra la maggioranza e l’opposizione ma nelle file della maggioranza. Bell’esempio che questi amministratori hanno dato ai cittadini presenti, fra i quali c’erano anche dei bambini e giovani. SE ci fossero due alternative di governo, per esempio: LA TORRE E LA FONTANA, e tutti e due questi schieramenti si propongono il bene della comunità e dei cittadini, offrendo lo stesso programma e battendosi per lo stesso risultato, non interessa se il sindaco lo fa il rappresentante della Torre o della Fontana, il risultato finale sarebbe che non si litiga, non ci si offende, non si usano le mani, ma la concordia, l’educazione, il fare star bene la comunità. Che discorso utopistico sto facendo…! Ma se non si arriva a questo, sarà impossibile andare avanti! Guai per la nuova generazione!


Luciano Pellegrini

5 commenti:

  1. caro luciano, ti ringrazio per questew segnalazioni che ci fai anche se oggigiorno non ci si meraviglia più delle liti che si svolgono in qualsiasi riunione comunale o di governo che dir si voglia, tanto che non fanno più notizia. Le botte, ecco queste sono una novità per Chieti ed è un "vanto" di questa giunta nuva di pacca che si è insediata per risolllevare le nostre sorti... ma non credo che le sberle servano a qualcosa. De gasperi diceva: dialogare, dialogare e poi dialogare! Questi si menano.

    p.s. Toglimi una curiosità, che ci fossi tu questo lo capisco, maq i "bambini" e i "giovani" che ci facevano lì (per caso ti sei trascinato dietro il nipotino... e il suo compagnuccio di giochi? )

    RispondiElimina
  2. Anche da noi ci sono liti all'interno della maggioranza. Argomento? Il concorso di Miss Padania.
    Vedi tu.

    RispondiElimina
  3. Secomdo me hanno messo da parte la "Politica" e stanno distruggendo la democrazia.
    Entrambi i contendenti, centrodestra e centrosinistra.

    RispondiElimina
  4. @ kilye & il monticiano

    il bello è che questi signori, di centrodestra, si erano proposti come "salvatori del vascello" ed erano stati accontentati da una maggioranza "bulgara" e non si capisce questi capricci di questi due "birichini".

    @luciano
    perchè non ci fai i nomi e i cognomi di questi "signori" ?

    RispondiElimina
  5. Luciano Pellegrini2 settembre 2010 18:10

    I bambini ed i giovani stavano con i genitori che seguivano il consiglio,comunale....

    per i nomi, penso di poterteli dare, d'altronde erano in pubblico.

    ENRICO BUCCI-FRANCO DI PASQUALE-ALESSANDRO GIARDINELLI.



    LUCIANO PELLEGRINI

    RispondiElimina