30 marzo 2015

Chieti - Una passeggiata ogni giorno per vivere più a lungo


Buone notizie per i pigroni di tutto il mondo! Secondo uno studio del Medical Research Council of Epidemiology, dell'Università di Cambridge, basterebbero 20 minuti di passeggiata ogni giorno per vivere più a lungo. Gli stessi esperti hanno scoperto che chi affronta quotidianamente qualche minuto di allenamento ha fino al 30% di possibilità in meno di morire prematuramente.Stiamo parlando di esercizi di bassa intensità, non di sforzi incompatibili con la vita stressante di chi lavora ogni giorno. Addirittura una breve camminata sembrerebbe essere sufficiente a evitare l'incorrere di diversi tipi di malanni. In poche parole quindi: basta muoversi un pò. Il discorso ovviamente, vale soprattutto per chi è sovrappeso.

@nonnoenio

9 commenti:

  1. Vecchi si, ma sempre in gamba :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io lotto ogni giorno con l'aumento di peso e ogni giorno mi peso tutte le mattine e adatto poi la quantità di cibo che ingurgiterò dopo.Faccio 3 ore alla settimana di sport (tennis) e cammino tutti i giorni.

      Elimina
  2. 'a salute ed un paio de scarpe nove
    ma non si diceva che dovevano da esse tutti arrottamati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oggi è difficile rottamare qualcuno, nè sà qualcosa Renzino.... li ha messi un pò da parte i vecchietti ma questi ogni tanto rispuntano e dicono la loro...

      Elimina
  3. che lo sport faccia bene poi è risaputo, basta leggere cosa ha combinato sto vecchietto terribile... A 100 anni compiuti, 101 a novembre, Robert Marchand ha stabilito il record di velocità su cento chilometri. Il centenario francese, ex pompiere, 51 chili, ha percorso i 100 chilometri della prova in 4 ore, 17 minuti e 27 secondi, con una media di oltre 23 km/h, un record per un uomo della sua età. Marchand vive solo, guida la macchina e cucina, tutto in completa autonomia. Non ha mai fumato e ama vino e donne

    RispondiElimina
  4. conferma basta un ora di camminata la giorno, 10.000 passi al giorno, i tanti abitano in belle città che nemmeno conoscono bene, a volte la salute è più vicino di quanto pensiamo

    RispondiElimina
  5. Ciao nonno enio, ho visto il commento su Trieste che hai lasciato da Renata e sono passata per ringraziarti.
    Ti lascio anche gli auguri di Buona Pasqua.
    Ale

    RispondiElimina
  6. Tanti auguri di buona Pasqua!

    RispondiElimina
  7. Va beh, ma non si puo' prescindere da una dieta adeguata!

    RispondiElimina