21 giugno 2015

Chieti - Immigrati o Clandestini ?


L'Italia purtroppo continua ad essere invasa dagli immigrati – che arrivano e pretendono di usare il nostro territorio per andare verso i Paesi del Nord-Europa, i quali non li vogliono - e che, invece, se rimangono qui, non essendosi integrati e non avendo un lavoro, si trasformano in criminalità. Non sappiamo come uscirne, stretti fra gli interessi corporativi a utilizzare gli immigrati come manodopera a basso prezzo, imposti dalle organizzazioni cattoliche e da quelle di una sinistra affarista, e i costi che la loro stessa presenza impone a tutti. Chi ha interesse a che arrivino questi immigrati? Certamente un disastro questa invasione che stiamo vivendo che non può non essere motivato solo da interessi economici. Questi interessi debbono essere certamente diversi e molteplici e nebulosi ai più. Il loro utilizzo come mano d'opera a basso costo non credo sia possibile, ormai da noi ce n'è da vendere, la maggior parte della popolazione giovanile e non infatti è disoccupata. Forse sono gli aiuti statali all'integrazione che fanno gola a molti: agli albergatori che affittano le stanze agli immigrati, alle cooperative che accudiscono i clandestini  alla mafia, visto che tutto è pagato con soldi pubblici. A roma anno fatto dei bei soldi prima di essere scoperti. In tempi di spending review dobbiamo proprio buttare via così il nostro denaro? Renzi dopo che aver distrutto il PD, per diventarne segretario ora sta distruggendo il Paese, dopo esserne immeritatatamente diventato presidente del Consiglio. Chiede ogni giorno l'aiuto dell'Europa ma questa sembra tirare per le lunghe per poi rifiutarla. L'Inghilterra non vuole immigrati, la Francia li blocca a Ventimiglia, anzii ne rimanda anche di suoi, beccati sul territorio francese, quand'è che incominciamo a controllare seriamente chi ha le condizioni per essere accolto come rifugiato politico e chi deve essere riaccompagnato subito a casa ? Non è che a causa del buonismo italico ci stanno prendendo per i fondelli?

10 commenti:

  1. a Renzino, te lo han detto sia la Francia che la Germania (la Svizzera e l'Austria hanno già chiuso le frontiere..) che devi fermare questo scempio. Abbiamo quasi 2.200 miliardi di debito, ricordi oppure anche qui fai finta di essere un po' smemo? Se non sei capace di dare una vita più sicura e decorosa agli italiani prendi coraggio e vattene.

    RispondiElimina
  2. A me scoccia piu'la sentenza indegna della Consulta.

    RispondiElimina
  3. Un bel problema ! Ogni tanto ci penso ma non so quale può esser la soluzione, certamente non è un problema solo italiano. Lì bisogna sedersi a tavolino e discuterne a livello europeo, Onu, ecc.
    Grazie per essere passato da me e buone vacanze.

    RispondiElimina
  4. Che ci stanno prendendo per i fondelli è sicuro… di fatto però è che si sta svolgendo una tragedia umana a cui tutti devono trovare una soluzione, poi come al solito c'è chi approfitta della situazione per fare soldi...

    RispondiElimina
  5. Dicesi "clandestino" un immigrato che si trova sul territorio italiano senza documenti e senza visto di ingresso.

    In passato sono state fatte le solite sanatorie per "regolarizzare" gli immigrati, che sono TUTTI (o quasi) clandestini.

    Quindi l'immigrato regolare è una finzione, è un clandestino la cui posizione è stata "sanata" per vie traverse, come una concessione politico-sindacale. Cioè come TUTTE le cose che succedono in Italia. Quando chiude una fabbrica subentra il sindacato che fa subentrare il politico e alla fine questo si traduce in favori agli "amici", è tutto un procedere per vie mafiose. Lo stesso dicasi per i milionari coi conti in Svizzera o con le ville abusive su qualche spiaggia del centro-sud, anche li si fa subentrare il politico che fa approvare varianti, condoni, sanatorie come favore a cui c'è sempre un corrispettivo.

    Ultima cosa: i giornali non esistono per dare notizie, esistono per pubblicare annunci a pagamento sotto forma di articoli di opinione. Quindi per ogni articolo sugli immigrati o su qualsiasi altro argomento, c'è un committente che paga perché sia pubblicato un certo tipo di propaganda.

    Abbiamo legalizzato l'immigrazione, domani potremmo legalizzare lo spaccio di droga o i furti.

    RispondiElimina
  6. Purtroppo non vedo molte soluzioni alla china che ha preso l'intera faccenda... E più passerà il tempo senza che venga trovata una soluzione e più cresceranno le tensioni. Alla fine gli effetti potranno essere devastanti

    RispondiElimina
  7. ci stanno prendendo tutti per i fondelli decisamente su questa vicenda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oggi a Vasto... Invita un ambulante extracomunitario a spostare la propria bancarella mobile dal bagnasciuga perché ostacola la sua attività di addetto all’assistenza ai bagnanti sulla torretta di avvistamento e per tutta risposta viene minacciato di morte. È quanto accaduto a Luca Del Casale. Il giovane è stato aggredito da un ambulante con una spranga spuntata fuori dalla
      bancarella mobile. In sua difesa sono dovuti intervenire alcuni bagnanti.

      Elimina
  8. da non crederci, gli danno rifugio, alloggio da mangiare e questi protestano...." Decine di richiedenti asilo in marcia per venti chilometri: Ci danno poco cibo e non rispettano gli orari imposti dalla religione islamica. A volte dobbiamo comprarlo noi"... ma rimandateli a casa a nuoto!

    RispondiElimina
  9. Da noi li scaricano di notte fuori dalle città o nei parchetti e te li trovi alla mattina che vagano...

    RispondiElimina