15 maggio 2010

Eco Pannolini

Può apparire un ritorno al passato, è invece un modo efficace per rispettare l'ambiente e ridurre la produzione dei rifiuti: il Comune di Canosa Sannita (Chieti) ha promosso un progetto di informazione per sensibilizzare le mamme all'utilizzo degli eco pannolini per bambini, del tipo lavabile in lavatrice, mettendo d'accordo praticità, salute e risparmio. L'iniziativa, in collaborazione con il laboratorio Mamma Flò di Calimera (Lecce), sarà illustrata venerdì prossimo, 21 maggio 2010, alle ore 21 presso l'ex asilo di via degli Eroi. Usando gli eco pannolini si tutela l'ambiente: con i pannolini monouso, infatti, per ogni bambino vengono abbattuti 20 alberi di grandi dimensioni. Una volta in discarica i pannolini utilizzati da ogni bambino nei primi tre anni di vita si trasformano in una tonnellata di rifiuti e impiegano 500 anni per decomporsi.I pannolini lavabili favoriscono il benessere del bambino: sono realizzati con fibre assorbenti che garantiscono la traspirazione riducendo al minimo i casi di irritazione. Sensibile anche il risparmio economico per le famiglie: con gli eco pannolini lavabili la spesa si fa una volta sola: con un costo medio di 400 euro si ha un buon assortimento rispetto ai 1.900 euro che si calcola vengano spesi in tre anni per ogni bambino, acquistando invece gli usa e getta.


Articolo pubblicato su:
UNIONE DEI COMUNI DELLA MARRUCINA
il 15 maggio 2010

1 commento:

  1. ciao sono skiatto

    ti andrebbe uno scambio link?

    io ho un blog di satira politica:
    http://www.skiatto.blogspot.com

    se ti piacciono i contenuti puoi anche pubblicarli sul tuo blog...

    RispondiElimina